Enter your keyword

Briciole del mese

Sillabe di bene

C ome Gesù percorse la via del calvariio A vvilita e stanca ma combattiva con la malattia R iuscendo a tenere vivo un suo progetto da L ungo tracciato….attaccando ” cocci” fu A mata da Gesù, e da tutti noi.   Z occolo angolare ha sorretto una I ntera costruzione che “prende” forma di C hiesa attenta,attiva verso il debole, l’ammalato H ospedali e […]

Lo scritto

Lo scritto

“Carissima Caterina, mandiamo a te questo foglio quale pro-memoria per il prossimo incontro a Loreto, ti sarà utile per far conoscere la nostra iniziativa e attivare, per quanto ti è possibile, contatti con persone e amici che conosci e che sai che trarrebbero tanto bene per la loro vita da un incontro del genere. Non […]

La scelta

“Prima che il mio spirito finisca di accompagnare il mio corpo, ormai distrutto dalla sclerosi laterale amiotrofica, fino all’ultimo giorno del mio viaggio terreno, prima che il mio cuore emetta l’ultimo battito, prima della mia Pasqua celeste, sento impellente e bruciante il dovere di ringraziare l’Altissimo per quanto ha fatto e mi ha dato…” Nicolò […]

La tenerezza

Questa foto parla da sé e ha tantissime cose da dire! La prima parola che il cuore spontaneamente suggerisce è “Tenerezza”. Il volto di Carla disteso, il sorriso che sembra aver annientato ogni sofferenza, l’abbraccio che, da un lato è segno di protezione ma dall’altro di affettuoso affidamento, quasi di infantile abbandono, la gioia dell’incontro, lo sguardo penetrante, quegli occhi che ti leggono dentro fino […]

IL “PRIMATO” DEI GESTI – Grazie Don Piero

IL “PRIMATO” DEI GESTI – Grazie Don Piero

La volontà di essere fra la gente, la vicinanza dei malati, la frequenza degli abbracci, di gesti di particolare attenzione verso i più deboli, dimostrano quanto per Papa  Francesco sia importante la dimensione corporea, il primato dei gesti. Per questo voglio ricordare in questa ultima briciola dell’anno, il primato dei “gesti” di un Sacerdote: Don […]

LE MANI DEL VASAIO – p. Alfredo Feretti omi

LE MANI DEL VASAIO – p. Alfredo Feretti omi

Mi ha sempre affascinato guardare le mani di un vasaio, osservare il muoversi delle dita, delicato e forte ad tempo, su quell’argilla informe fino a trasformarla in una creazione armoniosa e bella. Sono movimenti a volte impercettibili ma che lasciano il segno, cambiano totalmente la forma del prodotto, trasfigurano la materia. E’ l’esperienza che sto facendo […]